Home Diocesi Martedì 18 Gennaio 2022
Versione Accessibile - solo Testo Mappa del sito Contatti
Centro Missionario Diocesano
Via Ferrari Bonini, 3 - 42121 Reggio Emilia
Tel. 0522/436840 Fax. 0522/433991 E-Mail missioni(@)cmdre.it
» Centro Missionario Diocesano »  Posta dalle Missioni »  Aggiornamento sul corso per l'accesso all'Università - Don Paolo Cugini
Aggiornamento sul corso per l‘accesso all‘Università - Don Paolo Cugini







É INIZIATO NELLA PARROCCHIA DI PINTADAS IL CORSO DI PREPARAZIONE PER L'ACCESSO ALL'UNIVERSITÁ
 
 
Durerá sei mesi: da marzo a settembre, dal martedi al venerdi, dalle 18,30 alle 22,30.y: 'Times New Roman'; mso-ansi-language: IT; mso-fareast-language: PT-BR">
Pintadas, lunedi 1º marzo 2011
Carissimi amici,
Vi scrivo per informarvi che Il progetto del corso di preparazione per accedere all'universitá é iniziato questa sera alle 18,30.In sala c'erano : PT-BR">120 giovani. Oltre a loro ce ne sono altri 35 aspettando un posto. Abbiamo, infatti, dovuto sospendere le iscrizioni perché non c'era piú posto nel salone parrocchiale. Alla serata inaugurale erano presenti anche tutti i professori e i collaboratori del progetto, vale a dire il Sindacato, il Municipio, la Scuola, la Banca. Con l'esperiena accumulata in questi anni, sono riuscito ad elaborare un progetto nel quale ho fatto intervenire il maggior numero di collaboratori. L'obiettivo é mostrare ai giovani che la cittá in tutti i suoi segmenti non solo é coinvolta, ma interessata al progetto, a fare in modo che i giovani approfittino il piú possibile di questa opportunitá. Per chi é in Italia é difficile capire che cosa significhi un corso come questo nelle nostre cittá della Bahia che, nonostante lo sviluppo economico del Brasile, restono in una situazione di grande povertá. É quello che ho cercato di comunicare ai giovani nell'incontro iniziale, mostrando loro l'importanza di un progetto come questo. Interessante sono state le testimonianze di quattro studentesse di Pintadas che sono riuscite ad entrare all'universitá. Tutte e quattro hanno sottolineato l'importanza dello studio, dello sforzo necessario per raggiungere gli obiettivi sperati. Il presidente del sindacato degli agricoltori non é riuscito a nascondere l'emozione nel vedere tanti giovani cosí, pronti per inizaire un'esperienza importante nella loro vita. In un certo modo é tutta la cittá di Pintadas che, grazie all'articolazione della Chiesa Cattolica, é coinvolta nel progetto dimostrandosi interessata nel suo successo. É bene anche sapere che un progetto come questo non esiste in nessuna cittá del nostro territorio, che si chiama Bacia di Jacuipe, al quale appartengono 14 cittá. Lo ricordava proprio stassera il professore di matematica che viene da una cittá vicina e, per questo spronava i ragazzi a non perdere quest'occasione che tanti altri giovani vorrebbero avere e non hanno. Il direttore della Banca ha spiegato ai giovani presenti quanti soldi ha dovuto spendere per fare studiare i suoi due figli in un corso come questo in un'altra cittá. Ogni mese spendeva 700 reais (300 euro circa) per figlio, per pagare la tassa mensile del corso (150 euro) l'affitto e il cibo. Dicendo questo ha fatto capire ai ragazzi presenti che ancora oggi in Brasile riesce ad entrare all'Universitá chi vive in familgie con discrete condizioni economiche. Questa lettera che sto scrivendo serve anche per ringraziare tutti coloro che hanno contribuito e vorranno continuare a farlo. Come si dice qui in Brasile in queste occasioni: que Deus vos pague!
A presto
n'; mso-ansi-language: IT; mso-fareast-language: PT-BR">Pe Paolo Cugini
Centro Missionario Lettere